Fabbri cerca nuovo personale

Fabbri è alla ricerca di nuovo personale: vediamo insieme quali sono le posizioni aperte e come potersi candidare.

La crisi mondiale ha colpito la maggior parte dei settori economici, ma ci sono alcuni settori, come quello dell'enologia, che non hanno risentito della crisi finanziaria e hanno continuato a produrre notevoli profitti. Secondo dei dati statistici provenienti direttamente dalla Coldiretti, gli occupati nel settore enologico sono cresciuti piu' del 50% negli ultimi dieci anni. La professione dell'enologo e' molto interessante, e sempre piu' giovani decidono di intraprendere un corso di studi per imparare tutte le nozioni teoriche e pratiche necessarie. Ma qual'e' il percorso di studi piu' indicato per diventare un enologo? Fortunatamente l'Italia, una delle capitali mondiali del vino, non ha problemi nell'educazione di questo settore, e per cominciare e' sufficiente iscriversi ad una facolta' universitaria di Agraria, con indirizzo "Viticoltura ed Enologia". La laurea breve da 3 anni comunque non basta per diventare un buon enologo, bisogna anche frequentare dei corsi di specializzazione, master e di aggiornamento. Oggigiorno c'e' molta concorrenza sul mercato, e per crearsi una buona posizione e' necessario studiare molto e avere anche quanti piu' contatti possibili con le Aziende Agricole. Un enologo solitamente e' un libero professionista dotato di partita IVA che offre la propria consulenza alle Aziende Agricole. L'enologo ha il compito di controllare il totale rispetto delle norme igieniche dello stabilimento, il corretto funzionamento delle macchine, la struttura dell'edificio (umidita' nell'aria, presenza di ossigeno, eccetera...), oltre a gestire personalmente le fasi del processo di trasformazione, produzione e invecchiamento del vino. La professione di enologo e' ufficialmente riconosciuta in Italia, Francia, Spagna e Svizzera, e a breve lo sara' anche in Germania, Cina, Brasile e Cile.

fabbri

Fabbri, una delle più note aziende dolciarie presenti sul territorio italiano, è alla ricerca di nuove figure professionali.

In particolare, sul suo sito internet l’azienda ricorda di essere alla ricerca di Maestri Pasticcieri e Gelatieri, Venditori Divisione Gelaterie e Pasticceria, un Export Area Manager Business Unit Gelato and Pastry, un Export Area Manager Business Unit Retail, un Capo centro area sud canale Horeca, Agenti Horeca, Giovani Venditori Horeca, un Direttore Commerciale Italia GDO.

Più nel dettaglio:

  • Per i Maestri Pasticceri e Gelatieri è richiesta esperienza nel settore, conoscenza dell’inglese e di una seconda lingua, disponibilità a viaggiare.
  • Per i Venditori Divisione Gelaterie e Pasticceria sono ricercati per le zone di Agrigento, Alessandria, Asti, Caltanissetta, Cuneo, Firenze, Milano, Pesaro, Roma, Savona, Torino, Udine, Venezia. Il venditore sarà coordinato da un capo-area e curerà i rapporti con le gelaterie e pasticcerie. Requisiti sono diploma di maturità o una laurea in materie commerciali e/o giuridiche, e una breve esperienza nell’area vendite.
  • Per l’Export Area Manager Business Unit Gelato and Pastry e l’Export Area Manager Business Unit Retail devono avere 28/35 anni, comprovata esperienza di vendita all’estero, conoscenza di due lingue straniere. Per entrambe le figure di Export Manager la sede di lavoro è Bologna.
  • Per il canale Horeca Fabbri cerca un Capo area centro sud (Lazio, Campania, Puglia, Abruzzo) che coordinerà i venditori regionali. Il candidato deve avere già esperienza nel settore, essere in possesso di un diploma. L’azienda si occuperà di avviarlo alla formazione e al training. Diploma richiesto anche per gli Agenti Horeca, mentre i Giovani Venditori Horeca sono ricercati solamente per le province di Siracusa e Ragusa. Per questi ultimi la formazione professionale sarà curata dall’azienda.
  • Per il Direttore Commerciale Italia per la Grande Distribuzione Organizzata si cerca una figura professionale con laurea, 35-45 anni, esperienza quinquennale nel customer management, conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua straniera

Per poterne sapere di più e inviare il vostro cv, potete consultare il seguente sito.