Che Cosa Sono I Corsi Di Formazione

La crisi mondiale ha colpito la maggior parte dei settori economici, ma ci sono alcuni settori, come quello dell'enologia, che non hanno risentito della crisi finanziaria e hanno continuato a produrre notevoli profitti. Secondo dei dati statistici provenienti direttamente dalla Coldiretti, gli occupati nel settore enologico sono cresciuti piu' del 50% negli ultimi dieci anni. La professione dell'enologo e' molto interessante, e sempre piu' giovani decidono di intraprendere un corso di studi per imparare tutte le nozioni teoriche e pratiche necessarie. Ma qual'e' il percorso di studi piu' indicato per diventare un enologo? Fortunatamente l'Italia, una delle capitali mondiali del vino, non ha problemi nell'educazione di questo settore, e per cominciare e' sufficiente iscriversi ad una facolta' universitaria di Agraria, con indirizzo "Viticoltura ed Enologia". La laurea breve da 3 anni comunque non basta per diventare un buon enologo, bisogna anche frequentare dei corsi di specializzazione, master e di aggiornamento. Oggigiorno c'e' molta concorrenza sul mercato, e per crearsi una buona posizione e' necessario studiare molto e avere anche quanti piu' contatti possibili con le Aziende Agricole. Un enologo solitamente e' un libero professionista dotato di partita IVA che offre la propria consulenza alle Aziende Agricole. L'enologo ha il compito di controllare il totale rispetto delle norme igieniche dello stabilimento, il corretto funzionamento delle macchine, la struttura dell'edificio (umidita' nell'aria, presenza di ossigeno, eccetera...), oltre a gestire personalmente le fasi del processo di trasformazione, produzione e invecchiamento del vino. La professione di enologo e' ufficialmente riconosciuta in Italia, Francia, Spagna e Svizzera, e a breve lo sara' anche in Germania, Cina, Brasile e Cile.

I corsi di formazione professionale e i corsi di formazione lavoro sono essenzialmente dei corsi gratuiti, sponsorizzati solitamente dalla provincia o dalla regione, tenuti da docenti professionisti e che permettono l’acquisizione di conoscenze ed abilita’ utili per ampliare le proprie possibilita’ di trovare un lavoro.

I corsi di formazione si rivolgono principalmente ai disoccupati e a coloro che stanno cercando un primo impiego, dando la possibilita’ di imparare varie tecniche e argomenti ricercati grazie a lezioni tenute da docenti professionisti del settore. I corsi sono quasi sempre gratuiti, poiche’ usufruiscono dei fondi della Regione o della Comunita’ Europea, e sono divisi nelle seguenti categorie: Corsi di Orientamento Professionale, Corsi di Qualificazione Professionale, Corsi di Specializzazione e di Aggiornamento Professionale. I primi sono rivolti a tutti coloro che non hanno ancora deciso il lavoro del proprio futuro, mentre i corsi di Qualificazione servono per imparare tutte le nozioni necessarie per lo svolgimento di un determinato lavoro. I corsi di Specializzazione e di Aggiornamento invece sono rivolti a coloro che hanno gia’ un lavoro ma desiderano ampliare le proprie conoscenze per migliorare il proprio profilo professionale.

I corsi di Formazione Professionale solitamente sono divisi in ore di corso in aula e ore di stage aziendale, grazie ai quali si avra’ la possibilita’di entrare in contatto diretto con i possibili datori di lavoro. Tutti i corsi rilasciano un attestato di partecipazione finale, e se si supera con successo l’esame di fine corso, allora verra’ rilasciato anche un attestato di Qualifica Professionale, molto utile per far crescere il proprio Curriculum ed aumentare le possibilita’ di trovare un lavoro.