Scherzo paranormale da incubo: solo per chi non è debole di cuore! [VIDEO]

Ecco uno scherzo davvero straordinario, ma adatto solo ai non deboli di cuore: catapultare il vostro migliore amico nel mondo di The Ring e dei film horror!

La crisi mondiale ha colpito la maggior parte dei settori economici, ma ci sono alcuni settori, come quello dell'enologia, che non hanno risentito della crisi finanziaria e hanno continuato a produrre notevoli profitti. Secondo dei dati statistici provenienti direttamente dalla Coldiretti, gli occupati nel settore enologico sono cresciuti piu' del 50% negli ultimi dieci anni. La professione dell'enologo e' molto interessante, e sempre piu' giovani decidono di intraprendere un corso di studi per imparare tutte le nozioni teoriche e pratiche necessarie. Ma qual'e' il percorso di studi piu' indicato per diventare un enologo? Fortunatamente l'Italia, una delle capitali mondiali del vino, non ha problemi nell'educazione di questo settore, e per cominciare e' sufficiente iscriversi ad una facolta' universitaria di Agraria, con indirizzo "Viticoltura ed Enologia". La laurea breve da 3 anni comunque non basta per diventare un buon enologo, bisogna anche frequentare dei corsi di specializzazione, master e di aggiornamento. Oggigiorno c'e' molta concorrenza sul mercato, e per crearsi una buona posizione e' necessario studiare molto e avere anche quanti piu' contatti possibili con le Aziende Agricole. Un enologo solitamente e' un libero professionista dotato di partita IVA che offre la propria consulenza alle Aziende Agricole. L'enologo ha il compito di controllare il totale rispetto delle norme igieniche dello stabilimento, il corretto funzionamento delle macchine, la struttura dell'edificio (umidita' nell'aria, presenza di ossigeno, eccetera...), oltre a gestire personalmente le fasi del processo di trasformazione, produzione e invecchiamento del vino. La professione di enologo e' ufficialmente riconosciuta in Italia, Francia, Spagna e Svizzera, e a breve lo sara' anche in Germania, Cina, Brasile e Cile.

ghost10n-5-web

Ecco a voi uno scherzo davvero crudele, che vi consigliamo di preparare solamente nei confronti degli amici più temerari che non hanno paura degli shock più terrificanti! Uno scherzo paranormale che trae spunto da tanti film horror / thriller (da The Ring in su e in giù) e che potrete realizzare con l’aiuto di due complici.

Per vendicarsi di un torto subito il protagonista della candid transita con la propria auto e la vittima dello scherzo in una strada di campagna. Qui, in piena notte, si ferma per poter espletare qualche bisogno fisiologico ma… qualcosa “sembra” andare storto, e un fantasma apparirà dinanzi agli occhi della vittima e, successivamente, dentro l’abitacolo.

Uno scherzo davvero ben congegnato, che vi consigliamo di guardare. Che ne pensate? Non trovate che sia uno scherzo semplicemente crudele? Ve la sentireste di rifarlo ai propri amici?